Valutazione

VALUTAZIONE

La valutazione aziendale si occupa specificamente della stima economica delle aziende dal momento che il bilancio non è in sé sufficiente alla determinazione di tale grandezza. Infatti, il valore di una azienda deriva dalla capacità di generare flussi nel futuro.
 
Le valutazioni di aziende, o parti di esse, possono essere effettuate per scopi diversi: a volte è la legge stessa a porre l'obbligo della valutazione, mentre in altri casi la valutazione è volontaria.
 
Inoltre, il fine della valutazione può essere quello della determinazione (ad esempio) del valore di mercato oppure del valore di liquidazione, a secondo dell’esigenza.
 
Per noi di Revidere, la valutazione aziendale parte da una attento check delle esigenze perché a volte non è facile sapere cosa occorre davvero.
 
Alcuni tra i principali scopi di valutazione possono essere:
 
  • cessione o fusione d'azienda
  • liquidazione
  • redazione del bilancio d'esercizio secondo le norme dettate dal codice civile (ad esempio valutazione delle partecipazioni o avviamento)
  • trasformazione del tipo societario
  • recesso del socio 

Anche in questo caso, come per la REVISIONE, si parte da una profonda fase di analisi ma, al posto che un audit, le basi sono:
 
  • Analisi del modello di business
  • Analisi di bilancio
  • Analisi del rischio
  • Business Plan
  • Valutazione
 
ANALISI DEL MODELLO DI BUSINESS
Non si più partire con una valutazione senza descrivere le logiche secondo le quali un'organizzazione crea, distribuisce e raccoglie il valore nello scenario. Questa è la nostra fase di analisi del modello di business, partiamo sempre da voi.
 
ANALISI DI BILANCIO
Consente di analizzare in modo rapido ed intuitivo i dati economico-finanziari della società.
Si elaborano informazioni sulla solidità, liquidità, solvibilità, redditività, grado di indebitamento, cash flow e capacità di creare valore delle aziende analizzate.
Questo permette una fotografia dello stato attuale di salute aziendale e una stima del reddito che si presume di conseguire nei prossimi esercizi.
 
ANALISI DEL RISCHIO
L’analisi è funzionale all’individuazione del più adeguato tasso di attualizzazione dei flussi finanziari (reddituali) prospettici ed esprime la probabilità di rischio. Maggiore è il rischio, minore è il valore dell’azienda.
 
BUSINESS PLAN
La sintesi dei contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale viene utilizzata sia per la pianificazione e gestione aziendale che per la comunicazione esterna. Uno strumento importante sia nella gestione ordinaria che, ad esempio, verso potenziali finanziatori o investitori. Per questo il Business Plain rappresenta una fase molto importante nella stima del valore.
 
VALUTAZIONE
E’ l’applicazione di tutte le attività fatte prima e tra i differenti metodi di valutazione del capitale economico d'impresa possiamo distinguere i metodi diretti ed indiretti:
  • diretti: che fanno riferimento per l'individuazione del valore dell'azienda agli effettivi prezzi espressi dal mercato per quote di capitale o di aziende similari 
  • indiretti: per assenza o insufficienza dei dati di mercato si impostano metodi su basi diverse (reddito, flussi finanziari, patrimonio) per il processo di stima del capitale economico.

Approfondimenti

Rivalutazione fiscale del costo delle partecipazioni

Entro il 15 novembre può essere rivalutato il valore delle partecipazioni

Valutazioni a fini di bilancio: Partecipazioni

Il valore recuperabile è dato dal maggiore tra il fair value less cost to sell (è un exit price) e il value in use

Valutazione di aziende in crisi e nelle procedure

Operiamo in contesti di crisi per gestire al meglio le criticità

L'utilità dei Principi di Valutazione

Spunti per far "aprire gli occhi" ai non addetti ai lavori

M&A e Deal design

Assistiamo le imprese nella stima del valore in ambito di operazioni di Merger & Acquisition
Hai bisogno di una consulenza? Contattaci