Financial Due diligence

La finalità di una financial due diligence è quella di ridurre le asimmetrie informative tra la parti, fornendo al potenziale acquirente:
 
  • una maggior conoscenza dell’attività e della governance della società target
  • un maggior grado di sicurezza che le informazioni economico-finanziarie del target siano quanto più possibile corrette
  • un valido strumento per un’adeguata contrattazione del prezzo della transazione, evitando quindi di pagare un prezzo superiore a quello adeguato.
 
Eseguire una due diligence ha pertanto il vantaggio di ridurre il rischio intrinseco dell’operazione e di aumentarne al contempo le probabilità di buon esito. Questo è il risultato ultimo che vogliamo ottenere.
 
A completamento e integrazione della financial due diligence può essere opportuno associare altre attività:
 
  • valutazione del valore dell’azienda target, al fine di dare un supporto al potenziale acquirente in termini di valore di riferimento per la contrattazione del prezzo
  • due diligence post deal, ossia l’esecuzione di una due diligence successiva all’acquisto per verificare i risultati e le performance conseguite dall’acquirente al fine di aggiustare il prezzo dell’operazione, se contrattualmente previsto.

Bene, abbiamo parlato di finalità, di rischi, di strumenti, ma come viene effettuata una Due Diligence?

 ora_di_scoprirlo.png